Axalta is not resposible for content you are about to view

Colorexpert Logo

Misurazione del colore: digitale è meglio!

 

Precisione e velocità sono fattori fondamentali per la determinazione del colore durante il ripristino della vernice. Ecco perché molte officine ricorrono alla misurazione digitale. L’innovativo strumento di misurazione senza cavi ColorDialog Phoenix di Spies Hecker garantisce risultati rapidi e affidabili, oltre ad aiutare i verniciatori grazie a un’estrema facilità di utilizzo.

Light and compact: The new ColorDialog Phoenix allows you to measure colours even closer to the damaged area.

Leggero e compatto: il nuovo ColorDialog Phoenix è in grado di misurare i colori ancora più vicino ai punti danneggiati.

“Digitale è meglio, ma per semplificare davvero la misurazione del colore in officina non basta che i moderni strumenti disponibili offrano risultati precisi: devono anche essere pratici e facili da usare” afferma Dietmar Wegener, Specialista Color Management di Spies Hecker per la Germania, l’Austria e la Svizzera.

Praticità impareggiabile

Grazie al peso ridotto, il design compatto e l’ampio touch screen, ColorDialog Phoenix è facile da usare, con l’apposito pennino o direttamente con il dito. Le icone estremamente intuitive guidano il verniciatore nella misurazione del colore. “Ora lo stato viene segnalato da un pratico LED nella parte laterale del dispositivo” spiega Wegener. In caso di misurazione corretta il LED diventa verde, durante la misurazione è blu e in caso di misurazione errata diventa rosso. Quando non è in uso, il dispositivo si ricarica automaticamente nell’apposita stazione abbinata, così è sempre pronto per ogni evenienza.

Wireless on the move: the new ColorDialog Phoenix allows colour measurement data to be sent via WLAN to the computer in the mixing room.

L’assenza di cavi permette di spostare lo strumento in totale libertà. Con il nuovo ColorDialog Phoenix, infatti, i dati relativi alla misurazione del colore vengono inviati al computer della sala di miscelazione tramite WLAN.

Moderna tecnologia di misurazione e design senza cavi

ColorDialog Phoenix si basa sulle più recenti tecnologie di misurazione: la tecnologia a LED direttamente sul punto di misurazione assicura risultati estremamente precisi. Inoltre, insieme al colore, è possibile vedere anche l’effetto della verniciatura. Infine la struttura compatta offre enormi vantaggi: grazie alle dimensioni ridotte, è possibile avvicinarsi ancora di più ai punti danneggiati. 

I dati relativi alla misurazione del colore possono essere inviati al software di gestione colore Phoenix senza bisogno di cavi. “Grazie alla trasmissione dei dati in modalità wireless tramite WLAN, ColorDialog Phoenix è estremamente flessibile, poiché non è più necessario collegarlo al computer nella sala di miscelazione” spiega Wegener. “La stazione di ricarica può essere agevolmente collocata nell’ambiente in cui vengono rilevati i danni sul veicolo. Così il dispositivo è sempre a disposizione esattamente dove serve. A livello pratico, questo si traduce in una procedura di lavoro semplificata”.

More efficiency: The Phoenix colour software is also compatible with mobile devices such as smartphones or tablets. This enables the colour determination process to be completed directly on the vehicle.

Maggiore efficienza: il software di gestione colore Phoenix è compatibile anche con dispositivi mobili come smartphone o tablet. Così il processo di determinazione del colore può essere eseguito direttamente sul veicolo.

Gestione cromatica a tutto tondo

“Sviluppiamo la nostra offerta orientandoci sempre di più alle esigenze dei clienti” prosegue Dietmar Wegener. “Con il nuovo dispositivo di misurazione e il software web-based Phoenix, offriamo una soluzione su misura per una gestione cromatica digitale all’insegna della praticità, assicurando una maggiore efficienza nei processi lavorativi”.


Altre Storie