Axalta is not resposible for content you are about to view

Colorexpert Logo

Un’auto da corsa pensata per circolare su strada: Brutal S1

 

Brutal S1

La piccola casa automobilistica slovacca Brutal ha da poco presentato la sua prima auto super-sportiva: S1 è una leggera vettura biposto, che si è guadagnata a pieno titolo la definizione di “auto da corsa per la circolazione su strada”. Questo straordinario progetto è stato realizzato con la collaborazione del distributore slovacco di Spies Hecker.

Marian Lušpai, founder of the car manufacturer Brutal, with the S1 super sports car which he designed.

Marian Lušpai, fondatore della casa automobilistica Brutal, con la sua auto super-sportiva S1.

Marian Lušpai, fondatore della casa automobilistica Brutal, è da tempo un grande appassionato di auto sportive fuori dal comune. Durante un viaggio in Inghilterra, un Paese pieno di piccoli produttori di auto sportive, è rimasto folgorato dalla Ariel Atom: la sintesi perfetta tra go-kart e vettura da Formula 1, così leggera da riuscire a battere modelli con un numero di cavalli di gran lunga superiore. Lušpai era entusiasta: “Volevo costruire anch’io un’auto così: estremamente leggera, incredibilmente veloce e davvero unica”.

300 CV per un’accelerazione scattante

Detto, fatto. Una volta tornato in Slovacchia, l’esperto ingegnere ha iniziato a progettare la sua auto sportiva. Oggi, a distanza di quasi dieci anni, il risultato è nella sua officina: la Brutal S1 è una vettura biposto con telaio tubolare, a cui si sovrappone una carrozzeria in vetroresina, carbonio e schiume speciali. Grazie al potente motore turbo da 2 litri e 300 CV firmato Subaru, questa vettura con un peso inferiore a 900 kg raggiunge i 100 km/h in meno di 4 secondi: un’accelerazione che non ha nulla da invidiare alle altre auto super-sportive.

Brutal S1

Brutal S1 – Dati tecnici
Altezza 1190 mm
Larghezza 1940 mm (senza specchietti)
Passo 2624 mm
Peso 800 - 860 kg (a seconda del motore)
Motore Turbo da 2 litri (300 CV) di Subaru
Carrozzeria vetroresina, carbonio e Airex
Beschleunigung da 0 a 100 km/h in meno di 3,9 secondi

 

Per la progettazione, Lušpai si è rivolto all’Accademia di Arte e Design di Bratislava. È nata così una carrozzeria piatta, cuneiforme, contraddistinta da profili ben definiti, portiere ad ali di gabbiano e una parte posteriore che non passa inosservata. L’autore del progetto è il designer Jakub Štarman, ex studente che oggi lavora per Škoda.


Una visione elettrizzante

Per la verniciatura, Lušpai si è affidato ai professionisti di Color Centrum Vráble s.r.o., distributore ufficiale di Spies Hecker con sede a Michal nad Žitavou, a sud-est di Nitra. Il primo contatto è avvenuto già in fase di sviluppo. “Siamo rimasti subito molto colpiti dalla visione di Marian Lušpai ed è stato un piacere offrirgli il nostro aiuto” racconta Marián Pecho, Sales & Technical Manager presso Color Centrum. Insieme al suo team, ha messo a punto una soluzione di verniciatura ad hoc per la S1.
La cosa più importante era evitare di incidere sul peso finale dell’auto a seguito della verniciatura. Perciò i professionisti di Color Centrum hanno utilizzato i prodotti Spies Hecker, che offrono risultati eccellenti in appena 1,5 passate, permettendo di risparmiare materiale. “Abbiamo applicato Permasolid® HS Vario Primer Surfacer 5340, Permahyd® Hi-TEC Base Coat 480 e Permasolid® HS Optimum Plus Clear Coat 8650” precisa Pecho.“     
Il colore del prototipo è stato scelto per motivazioni molto pratiche: “Abbiamo optato coscientemente per un bianco classico anziché un bianco metallizzato o perlato, perché non volevamo nessun effetto cromatico speciale” spiega Pecho. “Questo ci semplificherà il lavoro in caso di futuri adattamenti del prototipo”. Poi aggiunge, ridendo: “E non dimentichiamoci che gli adesivi degli sponsor spiccano di più sul bianco standard!” Il risultato lascia davvero di stucco: la S1 bianco candido si è già fatta ammirare in diverse occasioni, tra cui il Salone dell’Auto di Nitra.

Brutal S1

Prodotti utilizzati per la verniciatura
Stucco Raderal® Kunststoff Spachtel
Fondo Permasolid® HS Vario Primer Surfacer 5340
Base Permahyd® Hi-TEC Basecoat 480
Trasparente Permasolid® HS Optimum plus Clear Coat 8650

Un’auto da corsa in piena regola, progettata per la strada

Marian Lušpai è certo che la sua auto da corsa troverà uno sbocco nel mercato delle vetture super-sportive. “Chiaramente la S1 non è un modello pensato per andare a far la spesa al supermercato” sottolinea Lušpai, ribadendo la vera essenza della sua creatura. “Molti pezzi provengono direttamente dal mondo delle corse, ad esempio i freni e alcuni componenti delle sospensioni. In sostanza è un’auto da corsa autorizzata a circolare su strada”.

  • Un successo a 360°: per progettare la Brutal S1, Marian Lušpai si è affidato al designer Jakub Štarman, ex studente attualmente impiegato in Škoda.

    Un successo a 360°: per progettare la Brutal S1, Marian Lušpai si è affidato al designer Jakub Štarman, ex studente attualmente impiegato in Škoda.

  • Brutal S1
  • Brutal S1 rear view
  • Brutal S1
  • Brutal S1 front view

Ci sono già state le prime manifestazioni d’interesse, ma non è detto che la S1 sia destinata a diventare una presenza quotidiana sulle strade del Paese. “Vista l’attuale domanda, siamo in grado di costruire un massimo di sei veicoli all’anno” spiega Lušpai. I partner di Color Centrum sono già in fibrillazione: “Chi ha costruito la Brutal ha fatto davvero un ottimo lavoro: è un’auto eccezionale” commenta Marián Pecho. “Siamo prontissimi a verniciare altre S1, anche in altri colori”. Gli ultimi aggiornamenti relativi alla Brutal S1 sono disponibili sul sito web www.brutalcar.co.uk e sulla pagina Facebook dell’azienda (www.facebook.com/brutalslovakia)

Altre Storie